Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

I distillatori all'inseguimento della ripresa

A Roma, in occasione dell'assemblea annuale, AssoDistil delinea scenari e prospettive del settore e lancia l'allarme contro gli effetti nefasti di fisco e burocrazia. Cogliere la ripresa e rivitalizzare il settore. Sono questi i messaggi chiave che AssoDistil, l'associazione italiana degli imprenditori della distillazione, intende lanciare venerdì 19 giugno a Roma, in occasione della consueta assemblea annuale. L'incontro si terrà presso il Palazzo della Cooperazione (Via Torino, 146). Nella parte pubblica dell'assemblea, che prenderà avvio alle ore 11, il presidente Antonio Emaldi presenterà i dati dell’associazione sull’andamento del settore. Il leader di AssoDistil approfondirà anche alcune problematiche specifiche del comparto.… More

Emaldi: “fiducia nella ripresa, ma accise con il freno a mano tirato”

I dati sul settore segnalano la voglia di rilancio, ma pesano gli effetti delle inutili tasse sull'alcol. Riconfermati i vertici dell'Associazione in occasione dell'Assemblea. “I segni della ripresa ci sono, a bloccarci sono fisco e burocrazia”. Così Antonio Emaldi, appena riconfermato alla presidenza di AssoDistil, disegna lo scenario del comparto distillatorio italiano, diviso tra le opportunità di crescita e le difficoltà del sistema Italia. A testimoniare la solidità della sua tesi, sono i dati dell'Osservatorio congiunturale di AssoDistil sul I trimestre 2015, realizzato dalla società Format. L'inchiesta traccia il quadro di un comparto già impegnato a cogliere e valorizzare i… More

Alla riscoperta della grappa

L'acquavite simbolo del Made in Italy entra nel Registro internazionale delle denominazioni di origine, mentre cresce l'interesse all'estero, complice la presenza ad EXPO. Ora AssoDistil punta sui Consorzi di tutela. L'IG Grappa si riconferma il distillato italiano per eccellenza. Non lo dicono soltanto i numeri, ma gli ultimi riconoscimenti che l'acquavite simbolo del “Made in Italy” ha conquistato. Lo ha sottolineato AssoDistil, l'associazione nazionale dei distillatori, in occasione dell'assemblea annuale. Sul mercato interno, negli ultimi quattro anni, ha inciso prima la crisi dei consumi, poi l'aumento delle accise sull'alcol. Il 2014, tuttavia, ha mostrato alcuni segnali positivi: la produzione del… More

Grappa primadonna all’Expo. Assodistil: che errore le accise

Alla manifestazione internazionale, il distillato italiano ha un ruolo di primo piano presso il Padiglione Vino, grazie allo “Spazio Grappa”, che, oltre a presentare il meglio della nostra produzione, a partire da giugno ogni venerdì, ospiterà degustazioni guidate. I distillatori tornano a chiedere di ripensare le tasse sull'alcol. La Grappa “primadonna” dell'EXPO di Milano. Nell'ambito della manifestazione milanese, la prestigiosa acquavite presenta il meglio della sua produzione allo “Spazio Grappa”, presso il Padiglione “Vino - a taste of Italy”. In questa cornice d'eccezione, a partire dal 5 giugno e per tutta la durata dell’Esposizione, ogni venerdì, alle ore 14, saranno… More

Grappa e brandy, quando lo “spirito” e' tutto italiano

Al Vinitaly 2015 un incontro dedicato ai distillati da meditazione “Made in Italy” organizzato da AssoDistil e Istituto Nazionale Grappa. Potenzialità dell'export, semplificazione normativa e promozione dei prodotti i temi al centro dell'evento. Valorizzare Grappa e Brandy per cogliere tutte le potenzialità di queste eccellenze italiane sul mercato internazionale. E' con questo obiettivo che AssoDistil, l'associazione degli industriali della distillazione, in collaborazione con l'Istituto Nazionale Grappa, martedì 24 marzo, nell'ambito di Vinitaly a Verona, organizza il convegno “Grappa e Brandy spiriti italiani”. L'incontro, che si terrà presso gli spazi del Palaexpo-Stand MIPAAF, inizierà alle ore 16. “Con questo evento –… More

I distillatori: milleproroghe bene contro i furti d'alcol ma e' tempo di rivedere le norme fiscali

Il decreto, appena approvato al Senato, prevede la sospensiva, fino al 31 dicembre 2017, del pagamento della accise per gli imprenditori che hanno subito un furto di prodotti energetici o alcolici. Il presidente di AssoDistil, Antonio Emaldi, esprime apprezzamento: “Un passo fondamentale, ma è arrivato il momento di cambiare la normativa, per evitare altre chiusure d'azienda”. “Un piccolo sospiro di sollievo per le aziende che hanno subito un furto di prodotti energetici e alcolici”. Questo il commento di Antonio Emaldi, presidente di AssoDistil, l'Associazione nazionale dei distillatori, sull'approvazione del decreto Milleproroghe. Il provvedimento, passato al Senato con la fiducia del… More
×

Log in

×

enjoy-signature-top_en.png