Al via la 37°edizione del Premio Alambicco D’Oro di ANAG

Al via la 37°edizione del Premio Alambicco D’Oro di ANAG

Torna il concorso Alambicco D’Oro dell’Associazione Anag, che quest’anno ha cambiato nome in Associazione Nazionale Assaggiatori Grappa ed Acquaviti, patrocinato anche da AssoDistil. L’importante premio giunge quest’anno alla sua 37° edizione, con una formula aperta a Grappe, Acquaviti d’uva e Brandy provenienti da tutta Italia.

Il concorso è promosso da AssoDistil, Camera di Commercio di Asti,  Istituto Nazionale Grappa e Associazione Donne della Grappa, e vedrà l’assegnazione delle medaglie Best Gold, Gold e Silver sulla base di punteggi che saranno calcolati partendo dalla scheda di valutazione predisposta da Anag con i criteri che potete approfondire nel bando allegato.

Tutti i prodotti saranno giudicati in maniera rigorosamente anonima da assaggiatori Anag “patentati” al termine dei corsi di secondo livello. Nelle settimane che precedono la selezione del Premio Alambicco D’Oro, come ogni anno, gli assaggiatori coinvolti parteciperanno agli ‘allenamenti’ organizzati dalle associazioni regionali e dalle delegazioni provinciali dell’Associazione, per prepararsi all’assaggio e valutazione di prodotti in arrivo da regioni e zone diverse da quelle di loro provenienza, ed essere in grado di giudicare i distillati presenti con la massima uniformità e correttezza.

Tutti gli aggiornamenti sul Premio Alambicco D’Oro saranno disponibili sui canali di comunicazione Anag, dal sito internet ai canali social (pagina Facebook ; profilo Twitter @AnagItalia)

Le iscrizioni vanno formalizzate entro il 15 marzo 2020, seguendo le indicazioni del bando per l’invio della scheda associativa e dei prodotti.

Allegati: