AssoDistil all’evento Legambiente “Liberi e mobili: proposte Legge di Bilancio 2019”

AssoDistil all’evento Legambiente “Liberi e mobili: proposte Legge di Bilancio 2019”

Si è tenuto presso la Sala Capranichetta di Piazza Montecitorio a Roma, “Liberi e mobili: proposte Legge di Bilancio 2019“, l’annuale evento di Legambiente che raccogliere autorevoli personalità con la finalità di produrre un pacchetto di proposte per la Legge di bilancio 2020 e per aprire un confronto con governo. AssoDistil ha partecipato con il direttore Sandro Cobror, che così ha commentato i lavori:

“Siamo stati molto lieti di partecipare all’evento di Legambiente, con focus sulle proposte alla Legge di bilancio 2020, e poter presentare il contributo positivo che il comparto del bioetanolo può offrire alla riduzione delle emissioni nei trasporti nel nostro Paese. Le proposte di Legambiente alla Legge di bilancio 2020 contengono elementi positivi per quanto riguarda il bioetanolo: in particolare, la proposta di riduzione delle accise sulla benzina (e quindi sul bioetanolo) di 7 centesimi al litro finanziabile con parallelo aumento di accisa sugli altri carburanti più dannosi, così come la proposta di “accisa zero” per tutti i bio-carburanti “avanzati” (incluso il bioetanolo), non può che trovarci favorevoli. Ad oggi, il bioetanolo è l’unica energia rinnovabile nei trasporti che non solo non gode di alcun incentivo ma che anzi viene ingiustamente penalizzato con il livello di imposizione fiscale più alto nonostante sia il biocarburante più sostenibile e più disponibile”.

Qui è possibile consultare il documento finale dell’evento Legambiente “Liberi e mobili: proposte Legge di Bilancio 2019”.