In Cina la 20* edizione di Spirts Selection

In Cina la 20* edizione di Spirts Selection

Si svolgerà a Lvliang, in Cina dal 23 al 25 agosto Spirts Selection – Concours Mondial de Bruxelles, il noto e importante concorso di bevande spiritose, che premia le etichette più importanti del panorama internazionale.

Ogni anno il Concorso offre una visione completa e articolata della produzione mondiale di superalcolici: ma oltre alla competizione Spirit Selection offre anche un’opportunità di incontro e scambio a tutti gli specialisti della filiera: produttori, enologi, master blender, distributori e giornalisti o purchaising advisors.

L’individuazione per ogni edizione di un paese ospitante, accentua il carattere internazionale dell’evento e ne migliora la visibilità, offrendo ogni volta un palcoscenico differente anche ai superalcolici premiati. E quest’anno la scelta del paese ospitante, la Cina, evidenzia la volontà degli organizzatori di puntare ai mercati in espansione, sia per la produzione che per il consumo. La città di Lvliang, nella provincia dello Shanxi, a 400 km a sud di Pechino, è l’epicentro dello stile Light Aroma baijiu, famoso per il suo “Shanxi Fenjiu“, un marchio molto popolare in Cina. Il Baijiu è l’alcol più consumato al mondo e rappresenta il 35% della produzione mondiale. In totale si contano circa 7.000 produttori di baijiu con licenza e ben 12 stili diversi: i 3 più famosi sono il baijiu dall’aroma forte, prodotto principalmente nella provincia del Sichuan, il baijiu aromatizzato al Maotai, o salsa di soia, nella provincia di Guizhou, e il baijiu dall’aroma leggero o dal sapore dolce nel nord-est della Cina.

Le iscrizioni alla competizione sono state aperte il 1 febbraio e si chiuderanno il 22 giugno mentre la proclamazione dei risultati avverrà il 6 settembre.

A Spirits Selection sono attesi 80 degustatori di 25 nazionalità, e oltre 1300 campioni di prodotto provenienti da 50 paesi. E quest’anno la Giuria, stimolata dall’evoluzione produttiva, ha scelto di attribuire un trofeo anche al miglior superalcolico certificato bio.