LA RICETTA DEL VENERDÌ – Ciliegie alla Grappa

LA RICETTA DEL VENERDÌ – Ciliegie alla Grappa

Una delle attività più divertenti da fare, tra Maggio e Giugno, c’è sicuramente la raccolta delle ciliegie. Anno dopo anno, i cambiamenti climatici hanno spesso guastato la festa agli agricoltori e gli appassionati di questo frutto, ma secondo il calendario la raccolta dovrebbe iniziare proprio in questi giorni.

Quindi, perché non dedicare la ricetta di questa settimana proprio alle rosse ciliegie? Dove e come possono incontrarsi con la Grappa?

Ecco la ricetta per le ciliegie sotto grappa: un procedimento semplice, gradevole al gusto ma anche alla vista.

Premessa: la ricetta è semplice e veloce ma occorrono circa due mesi di riposo, prima di gustare la delizia pienamente.
Saranno buone anche con l’arrivo del freddo invernale.

Preparare tanto zucchero quanto è il peso delle ciliegie.
Sterilizzare un barattolo in vetro con chiusura ermetica.
Lavare bene le ciliegie e metterle su un panno morbido per asciugarle molto bene.
Tagliare il picciolo, lasciando circa 2 cm attaccato al frutto.
Inserire le cerase e lo zucchero nel barattolo, poi riempire il tutto con la grappa.
Chiudere meticolosamente e lasciar riposare al buio per circa 2 mesi. Ricordarsi di agitare il barattolo saltuariamente, poi saranno pronte le ciliegie sotto grappa.