L’Amaro delle Terme della Distilleria Deta conquista la medaglia d’oro al Meiniger’s International Spirits Award

Medaglia d’oro per la Distilleria Deta, azienda toscana socia di AssoDistil, che con il suo Amaro delle Terme ha ottenuto il massimo riconoscimento del Meiniger’s International Spirits Award, uno dei più importanti contest internazionali dedicati al mondo degli spirits e dei vini. L’Amaro prodotto dall’impresa di Barberino Tavarnelle ha conquistato i raffinati palati della giuria che, dopo un’attenta analisi olfattiva, visiva, gustativa e di armonia del prodotto, ha premiato il liquore dell’azienda toscana. La Distilleria Deta è un’impresa storica del territorio che, dal 1926, produce grappe e distillati di qualità. Il premio ottenuto dalla casa editrice tedesca dimostra, ancora una volta, il valore delle eccellenze italiane nel settore delle distillerie.

Eccellenza e qualità a ‘km 0’

A convincere la giuria del Meiniger’s International Spirits Award non sono stati solo le caratteristiche organolettiche dell’Amaro delle Terme ma anche la filosofia che sta dietro alla sua produzione. Da tempo Distilleria Deta ha deciso di fare della qualità e del rapporto con i prodotti del territorio due elementi centrali della sua produzione. L’Amaro delle Terme viene prodotto esclusivamente da materie prime provenienti dal territorio in cui nasce la Distilleria. Un sapore tutto toscano che ha portato questo distillato ad affermarsi come eccellenza mondiale affermandosi tra i grandi distillati in diversi circuiti internazionali. Un traguardo importante che rappresenta un po’ la filosofia di tutte le distillerie, da sempre un esempio di qualità e attenzione verso il territorio di produzione. Ne è un esempio la tutela e l’attenzione rivolta verso la Grappa Ig che ha fatto del territorio un punto imprescindibile, senza il quale, non è possibile produrre questo distillato.