Monitor AssoDistil 20-24 Aprile 2020

Monitor AssoDistil 20-24 Aprile 2020

Il bollettino di monitoraggio normativo-istituzionale di AssoDistil

 

Emergenza Coronavirus: posticipo delle scadenze fiscali

L’Italia ha previsto la sospensione dei versamenti relativi a IVA, ritenute alla fonte, contributi previdenziali e assistenziali, premi assicurativi relativi ai mesi di aprile e maggio a beneficio di:

  • imprese con ricavi inferiori a 50 milioni di euro nel 2019, che abbiano rilevato la contrazione di fatturato/corrispettivi pari al 33% durante il mese di marzo e aprile 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019;
  • imprese con ricavi superiori a 50 milioni di euro nel 2019, purché con riduzione di fatturato/corrispettivi pari al 50% nei mesi di marzo e aprile;
  • imprese residenti delle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Piacenza, purché con riduzione di fatturato/corrispettivi di almeno il 33%;
  • soggetti che hanno intrapreso l’esercizio dell’attività di impresa, arte o professione dopo il 31 marzo 2019;
  • enti non commerciali che svolgono attività non in regime di impresa. I versamenti sospesi possono essere effettuati o in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2020 o in massimo di 5 rate, a decorrere da giugno 2020.

È altresì prevista la sospensione di:

  • termini di tutti gli adempimenti e dei versamenti fiscali e contributivi che scadono nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020, per i soggetti stabiliti con ricavi non superiori a 2 milioni di euro nel 2019;
  • procedure di accertamento, riscossione, ispezione e verifica fiscale, salvo casi urgenti o non derogabili.

Fonte : Ayming Lab SRL


Distillazione di crisi

Lunedì 20 aprile si è riunita la filiera del settore vitivinicolo.

Il tavolo, composto da AssoDistil, dalle Associazioni di categoria del settore vitivinicolo, dal Ministero delle Politiche Agricole e da ICQRF ha discusso in merito alle possibili soluzioni di sostegno al settore e si è espresso in modo favorevole alla misura della Distillazione di Solidarietà, ritenuto strumento efficace per dare equilibrio all’intero comparto.

La quantità di vino che si dovrebbe procedere a distillare è di 2 milioni di ettolitri, coerente con le disponibilità espresse dal settore distillatorio.

Il Ministro ora avanzerà a Bruxelles la richiesta di poter utilizzare, per finanziare la misura, i fondi OCM che non sarebbero altrimenti utilizzati e sarebbero da restituire all’UE (in particolare le risorse destinate alla promozione ora ferma). I prossimi giorno saranno decisivi per l’adozione o meno della misura.

A tal proposito si segnala che anche il Comité Européen des Entreprises Vins (Ceev), organismo di rappresentanza di 23 associazioni di produttori di vino di 12 Stati europei – più Svizzera ed Ucraina – ha proposto un piano di emergenza, denominato “Covid-19 Wine Package”, che include misure di supporto finanziario alle aziende del comparto che include anche la distillazione di crisi per produrre alcole dalle eccedenze di vino in giacenza.


Finanziamenti fino a 25.000 euro: istruttorie semplificate

È stata approvata la norma che prevede finanziamenti alle imprese in difficoltà fino a 25.000 coperti completamente da garanzia dello Stato. Destinatari sono le piccole e medie imprese la cui attività sia stata danneggiata dall’emergenza Covid-19.

Il MISE ha reso disponibile il modulo per richiedere i finanziamenti fino a 25.000 euro con (i) garanzia al 100% del Fondo centrale di garanzia PMI, (ii) restituzione a 72 mesi, (iii) preammortamento di 24 mesi e (iv) tasso di interesse agevolato. I finanziamenti sono concessi in forma automatica alle PMI, previa eventuale istruttoria da parte della banca su ammontare dei ricavi da ultimo bilancio, assenza di sofferenze e assenza di inadempienze probabili o scadenze deteriorate. I termini di presentazione scadono al 31 dicembre 2020.

I moduli di richiesta del finanziamento sono disponibili sui portali internet delle proprie banche, mentre per accedere alla garanzia statale è necessario compilare il modulo di richiesta della copertura del Fondo di garanzia per le Pmi disponibile all’indirizzo www.fondidigaranzia.it, nella sezione Modulistica (Allegato 4-bis).

(Fonte: Ayming Lab srl, rielaborazione)