Monitor AssoDistil n.8

Monitor AssoDistil n.8

Il bollettino di monitoraggio normativo-istituzionale AssoDistil. N.8 / 18-22 maggio 2020

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DL Rilancio

È stato pubblicato in GU del 20 maggio 2020 il DL c.d. Rilancio. Fra le altre norme, per la cui analisi si rimanda all’analisi della scorsa settimana, è degno di particolare attenzione l’art. 124 che prevede l’esenzione dell’applicazione dell’IVA sino al 31 dicembre per le cessioni di “soluzione idroalcolica in litri” e di detergenti disinfettanti per mani; successivamente a tale data l’imposta sul valore aggiunto sarà portata al 5%.

Tale norma non chiarisce esattamente a quali prodotti si applica l’esenzione, mancando una definizione precisa di soluzione idroalcolica e di detergente disinfettante per mani; in considerazione di ciò l’Associazione ha inoltrato una richiesta di chiarimento all’Agenzia delle Entrate, che dovrebbe chiarire a stretto giro l’ambito applicativo della norma.


Distillazione di Crisi in Francia

Il governo francese ha annunciato un intervento di 140 milioni di euro a favore del settore vitivinicolo, attivando la misura della distillazione di crisi consentita dalle norme europee e in particolare dall’ultimo REG. UE in materia, il 529/2020.

La misura, nell’intenzione del legislatore e delle cantine, dovrebbe portare alla distillazione di due milioni di ettolitri di vino a un prezzo medio di 70 euro per ettolitro. L’alcol così ottenuto dovrà essere destinato ad usi industriali ed in particolare alla produzione di prodotti disinfettanti e detergenti.

Bruno Le Maire, ministro delle finanze, ha definito questa misura “la prima serie di misure di sostegno specifiche” per l’industria del vino durante la crisi di Covid-19.


Assemblea annuale dei Soci AssoDistil

Si è tenuta venerdì 22 maggio 2020 in teleconferenza l’Assemblea annuale dei Soci di AssoDistil. L’eccezionale situazione sanitari

a ha ovviamente impedito la consueta assemblea pubblica. La compagine associativa ha approvato i bilanci proposti dalla Direzione, prendendo atto di un aumento del 12% dei ricavi e di nuove adesioni di soci rispetto all’anno precedente, dati in costante crescita negli ultimi 3 anni.