Spiriti, etichetta “nutrizionale” all’esame Ue

Spiriti, etichetta “nutrizionale” all’esame Ue

L’Associazione Europea Spirits Europe ha predisposto un documento che costituisce l’implementazione dei principi e dei contenuti della proposta di autoregolamentazione consegnata un anno fa alla Commissione europea dalle associazioni europee rappresentanti le bevande alcoliche, in ossequio all’impegno previsto dal Regolamento europeo 1169 sull’informazione al consumatore.

Il documento, contiene utili informazioni sulle dichiarazioni nutrizionali, sia per 100 ml che per unità di consumo e gli ingredienti e il metodo di elaborazione delle bevande spiritose: dovrà diventare il punto di riferimento per le informazioni, in particolare quelle “off-label”.

Lo schema proposto è in attesa di ottenere da parte della Commissione UE un riconoscimento formale.

Sul sito responsibledrinking.eu sono disponibili informazioni e suggerimenti su tutte le 47 categorie di bevande spiritose dell’UE. Per ognuna di esse sono fornite indicazioni sul numero di calorie per 100 ml e per porzione, così come l’elenco degli ingredienti, la dichiarazione nutrizionale completa e le principali informaizoni sul sul processo di produzione.

Fonte spiritseurope.eu