Valle del Marta trionfa al San Francisco World Spirits Competition

Valle del Marta trionfa al San Francisco World Spirits Competition

 

Valle del Marta cala il tris all’edizione 2020 del San Francisco World Spirits Competition, prestigioso concorso internazionale che vede sfidarsi bevande alcoliche provenienti da tutto il mondo.

L’azienda di Tarquinia guidata dai fratelli Franco e Mario Pusceddu si  è aggiudicata tre medaglie in tre diverse categorie. A conquistare i giudici sono stati l’amaro “Tarquinia” che si è aggiudicato la medaglia di bronzo, la Grappa che porta lo stesso nome, salita sul secondo gradino del podio; e il brandy “Numa”, proclamato campione del mondo per la su categoria.

Il World Spirits Competition è una competizione mondiale che si ripete ogni anno e alla quale partecipano migliaia di distillerie provenienti da quattro Continenti. Quest’anno, sono stati selezionati più di tremila diversi tipi di bevande alcoliche, tra Rum, Gin, Tequila, Brandy, Armagnac, Vodka, Grappe e altre, che si sono sfidate in una prova in “blind tasting”, con 40 giudici che hanno votato al buio le caratteristiche organolettiche di ogni bicchiere.

La Valle del Marta è una azienda agricola vitivinicola situata a Tarquinia, nella bassa maremma, a metà strada tra il confine Lazio-Toscana e Roma. Da 25 anni produce in un laboratorio proprio 20 diversi tipi tra distillati e liquori. Insomma è una delle piccole, incredibili, realtà italiane, dove tradizione, passione e dedizione si uniscono in un “simposio” straordinario e in grado di ottenere risultati altrettanto straordinari, come quelli portati a casa a San Francisco.

 

Fonte: Comunicato Stampa Valle del Marta