Vecchia Romagna celebra i suoi 200 anni e lancia Riserva Anniversario

Vecchia Romagna celebra i suoi 200 anni e lancia Riserva Anniversario

 

In occasione dei 200 anni della sua storia, Vecchia Romagna presenta l’esclusiva Riserva Anniversario: una vera e propria opera d’arte, massima espressione del saper fare italiano, tanto nel blend di grande struttura quanto nel design della bottiglia e dell’astuccio che la custodisce.

Riserva Anniversario nasce da una continua ricerca di eccellenza che ha le sue fondamenta in un processo produttivo unico, il Metodo Vecchia Romagna”, disciplinato da duecento anni e composto da tre passaggi fondamentali: la combinazione sapiente di due tecniche di distillazione – quella discontinua “ad alambicco” di tipo Charentais che permette una maggiore concentrazione di tutti gli aromi e profumi del vino d’origine, e quella continua “a colonna” che dona al distillato purezza e rotondità; ’invecchiamento lento e paziente del distillato in pregiate botti e barrique di rovere; il blending, espressione di tutta l’abilità e l’esperienza di Vecchia Romagna nel selezionare e unire con sapienza solo le acquaviti migliori.

Per dare ancora più risalto a questa Riserva esclusiva, Vecchia Romagna ha scelto l’antica arte dei maestri vetrai di Salviati Venezia 1859. Una collaborazione che ha dato origine a 200 esemplari in edizione limitata, dalla distintiva forma triangolare, numerati e firmati singolarmente, e che ha reso ciascuna bottiglia un’opera d’arte irripetibile, creata abilmente attraverso la tecnica del vetro soffiato.

 

Fonte: DistribuzioneModerna