VINEXPO 2019: il Vecchio Amaro del Capo conquista la Cina

VINEXPO 2019: il Vecchio Amaro del Capo conquista la Cina.

Bilancio più che positivo per la Distilleria F.lli Caffo di ritorno da Vinexpo Bordeaux, importante manifestazione internazionale, arrivata alla 20a edizione, edizione che ha visto coinvolti più di 2900 brand provenienti da 43 paesi.

La Distilleria F.lli Caffo si è fatta trovare strategicamente pronta nel presentare le proprie eccellenze agli specialisti beverage accorsi da tutto il mondo. Numerosi i contatti commerciali presi con operatori provenienti da 24 Paesi del mondo: l’Europa intera, Canada, Cina e Giordania.

In una dichiarazione rilasciata a Mixer Planet, Gabriele Langella, Sales Export Director dell’azienda valentina, ha dichiarato: “Si è registrata una grande attenzione soprattutto da parte di player cinesi interessati a conoscere il mondo degli spirits in generale, con Vecchio Amaro del Capo in cima alla lista e a seguire l’intero catalogo prodotti di Caffo, che ha ottenuto un gradimento sempre maggiore. La conferma dell’ottimo lavoro fatto dall’azienda viene riconosciuta non solo dagli importanti riconoscimenti ricevuti negli anni (con importanti premi attribuiti a Vecchio Amaro del Capo e ad altri prodotti della gamma Caffo), ma anche dall’accresciuto apprezzamento degli operatori”.